Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mer 11 dic 2019, 23:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: sab 04 mag 2019, 10:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
sadjuliet ha scritto:
le regole tornei della USBF, valide dal primo gennaio 2019 dicono che:
Rule: Any illegal play must be corrected if noticed by either player.
Option: “Responsible moves: The non-offending player may choose to condone an illegal move or require its correction”.
Francesca


Ciao a tutti.
In merito al suddetto intervento di Francesca, mi ero ripromesso di approfondire la questione e be', l'approfondimento è di oggi.
Dalle nuove regole americane http://nybackgammon.com/rules-and-conditions/ emerge un'inaspettata "apertura" sull'uso opzionale di una variante alla legal move, demandata però alla direzione di torneo. Più in particolare l'organizzatore ha, per regolamento, facoltà di introdurre la suddetta variante: mosse responsabili - chi subisce la mossa illegale può scegliere di condonarla o richiederne la correzione.
Tale variante non sarebbe in essere in ogni match del torneo, ma è chiaramente espresso che lo sarebbe solo nel caso in cui entrambi i giocatori prima dell'inizio del match si dichiarassero disponibili ad adottarla. In caso di disaccordo verrebbe applicata la regola e non la variante.
Ciò detto, ignoro se il WBGF abbia o meno recepito tali modifiche e ignoro quale sia l'opinione del CNB in merito. Pertanto sono a chiedere al comitato CNB se per caso fosse possibile adottare qualcosa del genere in Italia, giusto per capire se mi sarà possibile una partecipazione ai tornei dal 2020 o magari più in là.
Saluti
BM

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: lun 06 mag 2019, 08:24 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
USBGF non fa ancora parte di WBGF, uno dei motivi sono proprio le regole dove loro vanno avanti senza consultare altri paesi, vedi anche i dadi sulla pedina.
Questa apertura mi pare interessante, a Budva ho parlato con Raj Jansari e mi ha detto che si saranno delle modifiche importanti a breve riguardo legal move, potrebbe essere questa, io sono interessato perchè in Romania la legal move non è applicabile, già successo che qualcuno è andato dagli avvocati quanto è stata applicata da un direttore torneo.
Trattandosi di modifiche importanti ci sarà bisogno di una approvazione da parte delle federazioni nazionali quindi qualche mese in più ci vorrà.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: lun 06 mag 2019, 09:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
Florin ha scritto:
USBGF non fa ancora parte di WBGF, uno dei motivi sono proprio le regole dove loro vanno avanti senza consultare altri paesi, vedi anche i dadi sulla pedina.

Non lo sapevo. Credevo che W stesse per world e che US fosse incluso in W. :wink: Come non detto.
Florin ha scritto:
In Romania la legal move non è applicabile, già successo che qualcuno è andato dagli avvocati quanto è stata applicata da un direttore torneo.

Addirittura? Se non è applicabile in Romania forse comincia a non esserlo nemmeno negli States. E là gli avvocati ti fanno a stelle e strisce!
Comunque sono orgoglioso di aver avanzato la stessa identica modifica al regolamento qui sul forum parecchio tempo fa.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: lun 06 mag 2019, 10:59 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
bobmartin ha scritto:
Addirittura? Se non è applicabile in Romania forse comincia a non esserlo nemmeno negli States. E là gli avvocati ti fanno a stelle e strisce!
Comunque sono orgoglioso di aver avanzato la stessa identica modifica al regolamento qui sul forum parecchio tempo fa.


Non credo che il tizio avesse avuto qualche chance di vincere in tribunale ma credo che sia evidente come la pensano i giocatori.
In Usa stanno già discutendo da anni e per quanto ne so io ci sono alcuni organizzatori che non la usano, hanno l'opzione.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: lun 06 mag 2019, 13:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
Florin ha scritto:
Non credo che il tizio avesse avuto qualche chance di vincere in tribunale ma credo che sia evidente come la pensano i giocatori.

Florin, sono anni che è evidente come la pensano i giocatori. Tanto è vero che si è sempre voluto bypassare il problema di un referendum. Che io sappia l'unico è stato fatto al bcve su mia richiesta, con voto palese per alzata di mano. :D Onestamente non credo ci vorrebbe molto a spiegare la regola (molti non sanno nemmeno cosa sia), motivare i pro e i contro e raccogliere le opinioni di tutti coloro che si iscrivono ai tornei in giro per il mondo per poi ricavarne una statistica. Se non lo si è fatto un motivo ci sarà e te che sei nei direttivi Europei dovresti esserti già dato una risposta. Immagino che da un lato scontenteresti gli occidentali e dall'altro gli orientali. Poca la volontà di tirare le somme e trovare un modo di accontentare tutti: questo americano al momento mi pare l'unico tentativo serio.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mar 07 mag 2019, 23:31 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 mag 2016, 19:30
Messaggi: 40
ciao Bob,
Indipendentemente da quello che deciderete qui, la prossima volta io parlo e, se mi riuscirà, con voce tonante.
Questo non mi servirà a lavarmi la coscienza.
Non sopporto i disonesti, figuriamoci poi quelli che la passano liscia, ce l’ho ancora qui sul gozzo.
L’assassino torna sempre sul luogo del delitto.
Francesca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mar 07 mag 2019, 23:33 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 mag 2016, 19:30
Messaggi: 40
Ma l’illegal move della quale parli tu, credo sia un’altra cosa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 00:29 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 mag 2016, 19:30
Messaggi: 40
L’illegal move è una mossa sbagliata fatta per pura distrazione e senza nessuna malizia.
Quando invece vuoi volutamente fregare il tuo avversario, si parla di “cheating”.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 10:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
sadjuliet ha scritto:
Ciao Bob, indipendentemente da quello che deciderete qui...

sadjuliet ha scritto:
Ma l’illegal move della quale parli tu...

Ciao Giuliettatriste, vorrei precisare due cose che hai scritto:
- La prima è che ti ringrazio, ma non ho alcun potere decisionale nel mondo del backgammon. Sono fuori da ogni carica e mi diletto sul forum solo perché mi piace scrivere. I più mi considerano uno scemotto qualunque che s’è ribellato a una norma, e che in Italia può giocare solo nel proprio club dietro rassicurazioni scritte del Presidente che quella norma non è in vigore tra gli associati.
- La seconda è che non credo di aver introdotto alcun concetto di “illegal”. Nei tornei italiani (e in molti al mondo) si è obbligati da regolamento, quello sì, a correggere - prescindendo dal vantaggio/svantaggio che se ne ricaverebbe - le mosse cosiddette “illegali” del proprio avversario, incluse le sue distrazioni. Se qualcuno viene beccato a non farlo viene considerato un imbroglione, nel senso stretto di irrispettoso delle regole. Per farti un’idea, in Italia la norma è stata lecitamente adottata da un Consiglio Direttivo appena dopo la federazione danese e ben prima di tutte le altre, a mio parere senza informare i giocatori su cosa fosse o sondarne il gradimento. Ti diranno che mento, ma se vai a recuperare qui sul forum le pappardelle relative al periodo in questione scoprirai che è così.
Morale. Da quel giorno, in molti si sono garantiti il loro concetto di giustizia sportiva. In molti altri si sono ritrovati a dover “fingere” di non notare le distrazioni avversarie. E solo uno, io, ha boicottato il gioco per i problemi di coscienza che la regola suscita. Probabilmente perché sono un appassionato di giochi, ma non al punto di contravvenire alla propria morale e rischiare di essere tacciato come baro. Per me l’imbroglio è tutto un altro paio di maniche.
Fortunatamente posso ancora giocare all’estero, dove la situazione è un po’ diversa. C’è mezzo mondo ad est che ritiene la regola inapplicabile e, come giustamente hai rilevato (e ti ringrazio della segnalazione), da poco tempo anche negli States si sono aperte delle crepe. Evidentemente ci deve essere qualcun altro che obbietta oltre oceano.
Un saluto

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 11:55 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 mag 2016, 19:30
Messaggi: 40
sono Francesca Bob, mi hanno censurata :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 11:56 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
bobmartin ha scritto:
Florin, sono anni che è evidente come la pensano i giocatori. Tanto è vero che si è sempre voluto bypassare il problema di un referendum.


I giocatori mica la pensano tutti uguale e decidere con un referendum non mi pare fattibile, solo per te è una questione fondamentale, a Budva si è giocato con legal move e sono stati una decina di casi soltanto, tutti risolti senza grossi problemi, Arda temeva ben peggio.

Non esiste un comitato etico CNB ma anche se ci fosse non è lui che si occuperebbe, chi lo fa a livello CNB lo sai già.
Ci sono stati purtroppo degli episodi di razzismo a Budva e ora a livello WBGF si sta lavorando per introdurlo, una vera federazione dovrebbe avere questo organo.
Mi collego anche io ad l'altro thread e credo sarebbe una buona idea avere un comitato etico in Italia indipendente dal CNB formato da giocatori, Farcitone potrebbe essere un nome adatto. Il CNB è troppo orientato alla organizzazione dei tornei, si è visto che fa fatica a prendere certi provvedimenti disciplinari.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 12:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
Florin ha scritto:
Ci sono stati purtroppo degli episodi di razzismo a Budva e ora a livello WBGF si sta lavorando per introdurlo, una vera federazione dovrebbe avere questo organo. Farcitone potrebbe essere un nome adatto.

Il razzismo è un tipo di discriminazione. Non ti pare che lo sia anche quella di impedire il gioco a causa di una innocua idea? Non è discriminazione questa?
Se un giorno esisterà un Comitato Etico CNB sottoporrò la questione. Evviva Farcitone allora :wink: ...Forse un giorno mi verranno riconosciute delle ragioni. Da morto magari. Le ragioni postume fanno più figo :lol:

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 13:00 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
bobmartin ha scritto:
Il razzismo è un tipo di discriminazione. Non ti pare che lo sia anche quella di impedire il gioco a causa di una innocua idea? Non è discriminazione questa?
Se un giorno esisterà un Comitato Etico CNB sottoporrò la questione. Evviva Farcitone allora :wink: ...Forse un giorno mi verranno riconosciute delle ragioni. Da morto magari. Le ragioni postume fanno più figo :lol:


Direi proprio di no anche se non sono esperto di legge, la chiamerei autoesclusione la tua.
La vedo difficile comunque la creazione di un comitato etico indipendente a breve, hai più possibilità secondo me che il CNB adotti il nuovo regolamento WBGF, cosa che ha sempre fatto, dove ci saranno sicuramente delle modifiche riguardo la legal move.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 16:33 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 dic 2013, 20:14
Messaggi: 28
Perdonatemi !

state parlando di aria fritta .

a tutto questo non c'e' e non ci sara' mai una soluzione .
spiegatemi come si fa a stabilire se c'e' o non c'e' mala fede nel non correggere il tuo avversario

gli angolisti???
devono stare zitti, prima dopo e durante

ma scusate, un arbitro va a chiedere al pubblico se la palla e' uscita fuori ???


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LETTERA APERTA AL COMITATO ETICO CNB
MessaggioInviato: mer 08 mag 2019, 17:31 
Non connesso

Iscritto il: lun 30 mag 2016, 19:30
Messaggi: 40
ciao Elisa,

io, d'ora in poi parlo, i furbetti con me avranno vita breve.
Perché mai dovrei stare zitta e vedere che un giocatore viene fregato?
L'ho provato una volta e mi basta.

Francesca


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 28 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.113s | 13 Queries | GZIP : Off ]