Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mer 11 dic 2019, 22:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 13:18 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
danrot ha scritto:
Si accettano candidature per ruolo di Presidente CNB per la prossima stagione.
caratteristiche:
1) avere passione senza retribuzione.
Le candidature si accettano entro il 31 dicembre 2019.
Se si vuole mantenere la privacy, si può scrivere direttamente a dnm.rotondo@gmail.com
grazie

Suppongo la notizia sia vera, Alfonso merita sicuramente un applauso per tutto quello che ha fatto ma anche per questa decisione.
Radio backgammon italiano libero cesserà di esistere.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 14:41 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2696
Nessun applauso e non è detto che ciò accada. Sono dimissionario da tanti anni ma essendo un onere più che onore nessuno ha mai pensato di candidarsi. Ciononostante, il mio successore deve avere dei requisiti specifici e non essere un fancazzista. Serve impegno e costanza, essere a capo di un direttivo necessita come in tutte le organizzazioni fare un lavoro in equipe.
Il mio desiderio è di continuare ad organizzare tornei, al servizio del CNB e sviluppare nuovi progetti.
Ora,per concludere, caro Florin, mi hai strapazzato le palle in tanti interventi additandomi come dittatore quando invece sono sempre stato una persona al servizio del gruppo tant’è che il mio lavoro in sintonia con Cesare ha dato equilibrio e sicurezza al progetto CNB, lasciando pieni poteri al direttivo.
Detto ciò non mi interessano i tuoi applausi, al massimo astieniti e considera che il CNB non è una federazione ma un progetto sempre in evoluzione e chi lo conduce merita stima, sempre e comunque.
Questo vale per te e per tutti i desaparesidos, il backgammon giocato in Italia esiste per volontà di pochi , a costoro s’ha da dire Grazie!!
Al.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 15:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
danrot ha scritto:
Si accettano candidature per ruolo di Presidente CNB per la prossima stagione.

Avrei commentato la notizia come Florin. Concordo sul fatto che Al tanto abbia fatto, ma non sapremo mai se il backgammon potrà crescere ulteriormente se non ci si confronta con le alternative.

Detto questo, Danny, da una lettura dello statuto agli art. 15 e 21, rilevo quanto segue:

1) Forse per mancanza mia non sono riuscito a rilevare la durata della carica del Presidente (si parla di Consiglio direttivo che resta in carica 3 anni), né se esista una scadenza naturale oltre la quale verrebbero indette nuove elezioni. A tuo scrivere si direbbe che il mandato Presidenziale scada il 31.12, ma non ho elementi per confermarlo.

Se non è così:

2) All'art. 21 http://www.cnbackgammon.eu/statuto.html si stabilisce che in caso di assenza o di impedimento le mansioni del Presidente dimissionario vengano esercitate dal Vice Presidente. In tal caso spetterebbe a quest'ultimo, cioè a te, la convocazione entro 20 giorni dell'assemblea dei soci per l'elezione del nuovo Presidente.

Si direbbe cioè che PRIMA ci debbano essere dimissioni formali, alle quali CONSEGUIREBBE la convocazione dell'assemblea societaria per nuove elezioni. Da tutto ciò ti chiedo:
Hai in mano le dimissioni formali del Presidente dal suo incarico, oppure stai cercando in modo poco ortodosso un nuovo Presidente prima delle dimissioni di quello vecchio?

alfonso ha scritto:
Il mio desiderio è di continuare ad organizzare tornei, al servizio del CNB e sviluppare nuovi progetti.

Questo è un desiderio bello e lecito, ma penso che dipenderebbe dalla linea dettata dal nuovo Presidente CNB. Se fossi io il nuovo Presidente (e non lo sarò perché non mi voterebbe nessuno), perché dovrei incaricare te di fare ciò che posso fare io a modo mio?

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 18:31 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2696
Infatti io continuerò ad organizzare perché ritengo di avere la paternità dei tornei, ancor prima del CNB.
Al momento di costituire l’associazione ho messo sul piatto il mio contribuito, un grande contributo, facevo 100 giocatori nel 2005 a Jesolo.
Ma poi non è un problema e non capisco tutte queste osservazioni, è chiaro che ciascuno è libero di pensarla come vuole, io pure e l’ho detto.
Il resto sono solo disquisizioni senza sostanza, la verità è che siamo vivi e vegeti e che fra 14 giorni saremo ancora in gara.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 18:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
Al, le mie non sono osservazioni a caso. Stavo solo cercando di capire dal vicepresidente se ora c'è lui al comando, e se entro 20 giorni dovrei acquistare la tessera CNB per poter votare.
Per me potresti organizzare tutti i tornei che vuoi, più ce n'è e meglio è. Sai bene che non ce l'ho in particolare con te, i nostri rapporti personali li definirei cordiali. Ma non potete neanche impedirmi di sponsorizzare altri eventuali possibili candidati, visto che da 10 anni non riesco a giocare per colpa di un invenzione danese adottata immediatamente, senza contraddittori. Quindi i miei sono puri e crudi interessi personali :D
Per farla breve, ci saranno o no queste elezioni?

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 19:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
danrot ha scritto:
Chiaramente, tornando alle tue considerazioni che mi hanno chiamato in causa, il mio "QUOTE" citato era una sintesi provocatoria del fatto che se va avvicendato una persona sgradita e ritenuta inefficiente, qualcuno di "illuminato" che faccia a costo "zero" alcune cose si debba candidare; qualcuno che si inserisca nell'attuale assetto e (sapendo che sarà Presidente ma che avrà un consiglio a cui rendere conto) sappia manovrare la barca a dovere come voi dissidenti rivendicate. Quindi di non ortodosso c'è poco, il giocatore Danny, vuole in trasparenza sapere se c'è effettivamente qualcuno che abbia voglia di fare questo e che sia in grado di dargli continuità.
Leggo fra le righe che tu lo faresti e...

danrot ha scritto:
La tua L.M. è un chiaro pretesto per giustificare una assenza dai tornei

Ciao Danny.
Rispondo per la parte che mi riguarda, poi se qualcuno vorrà, interverrà.
E, appunto, per quanto mi riguarda, non sarei così presuntuoso da candidarmi. Questo è un gioco che mi piace relativamente: non ho né le competenze, né la passione, né la completa padronanza di una lingua straniera che mi permetterebbero di dirigere ad alti livelli. Però vedo un'organizzazione che è la stessa da 15/20 anni, e che da dieci mi impedisce di fare il mio torneino all'anno. Forse anche due. Perché dovrei essere benevolo con un Presidente e un Consiglio che mi impediscono di vincere qualche torneo in più e di aumentarmi l'autostima?
Su alcuni argomenti potresti anche aver ragione, ma su uno di essi ti sbagli di grosso. E' un errore in buona fede, di cui non ti do colpe visto che non mi conosci: quello della LM non è affatto un pretesto per non giocare tornei. Credo lo sappiano tutti e forse sei rimasto l'unico con questa convinzione.
Sul CNB, non ho alcuna volontà distruttiva. Ho solo letto lo statuto e mi chiedo se ci siano alternative, tutto qui. Ma su questo mi hai già risposto ampiamente, ossia che la tua era una solo provocazione e non sei tu al comando. Mi basta questo, e se è così non mi tessererò per dare il mio voto.
Niente di personale.
Un saluto e ora al club a giocare!

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Ultima modifica di bobmartin il gio 14 nov 2019, 19:24, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 19:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
danrot ha scritto:
Non sono al comando e mai lo sarò anche se fossi sostituto Presidente.......perchè non c'è un comandante. se ti può tranquillizzare, dovresti far cambiare quasi tutto il consiglio CNB per cambiare la L.M. quindi non è un problema di un singolo.

Dai Danny, non intendevo "comando" nel senso di Che Guevara :D
So che siete in molti nel Consiglio. Volevo solo capire se c'era davvero un Presidente dimissionario e un vice che, nel qual caso, avrebbe dovuto da regolamento indire nuove elezioni.
Era tutto uno scherzo, okay, mi bastava capire.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 20:11 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2696
Vice come mi sei piaciuto.... tanto
E Boris ho imparato a conoscerlo quindi va tutto bene.

Rimango dimissionario :) non scherzo , però sono un uomo di sostanza e non faccio crollare il CNB perché il cazzone di presidente ha le paturnie.
Ritengo doveroso unr ricambio non tanto per quanto ci racconta Popa ma per dare continuità e avvicendamento a chi si è stufato di coprire due ruoli.
Inoltre chiedo al CNB un nuovo progetto a fronte del quale tutto è ancora possibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 23:14 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
Ma il vicepresidente non si era già dimesso !? Leggo di dimissioni del vice se il presidente si dimette, allora direi che è stata solo una provocazione.
Sicuramente ci vuole continuità ma il nuovo presidente, se ci sarà, non deve essere un organizzatore di tornei ma concentrarsi sul contorno.
Se parliamo di presidenti dimissionari anche a livello WBGF Steen ha comunicato che non si ricandiderà più, si cerca quindi un nuovo presidente.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 14 nov 2019, 23:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 927
Quindi, vediamo se ho capito bene. C'è un presidente dimissionario e un vice che aveva dimissionato un mese fa (ma chiamato tuttora "vice" dal presidente dimissionario) , che si rifiuta di applicare lo statuto e di indire entro 20 giorni nuove elezioni come vorrebbe il regolamento. Passate mesi a scrivere uno statuto per non applicarlo e 5 minuti per imporre rigidamente una regola perché, quello sì, il cazz...one di bobmartin non deve averla vinta.
Mettetevi d'accordo con voi stessi perché non mi sembra ne stiate uscendo molto bene. Questa italianata l"ho già vista: non ricordo dove ma l'ho già vista 😏
E per quanto ne so io, un candidato all'altezza e super qualificato, a determinate condizioni, lo si troverebbe anche.
Notte a tutti e WSM forever, expecially now

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: ven 15 nov 2019, 00:06 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
alfonso ha scritto:
Ritengo doveroso unr ricambio non tanto per quanto ci racconta Popa ma per dare continuità e avvicendamento a chi si è stufato di coprire due ruoli.
Inoltre chiedo al CNB un nuovo progetto a fronte del quale tutto è ancora possibile.


Almeno siamo d'accordo su una cosa, che ci vuole un ricambio. Messa così però mi lascia un po' perplesso, c'è solo 1 mese e mezzo per trovare uno nuovo, la vedo dura che qualcuno si faccia avanti. E perché questa scadenza, non si può aspettare la prossima assemblea ?
Se sei ancora il presidente in carica come fai a chiedere al Cnb un nuovo progetto !? Lo chiedi a te stesso in pratica, quoto Bob, non si capisce un granché. Se vuoi pensare al Cnb con te in un altro ruolo allora ci sta però potrebbe succedere che il nuovo presidente abbia idee diverse.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: ven 15 nov 2019, 00:51 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1881
danrot ha scritto:
Quando qualcuno di noi ha evidenziato qualche errore sul sito si è chiamato privatamente (o scritto) e l'errore è stato sistemato.
E' difficile pensare che non ci sia malafede negli atti di "picconatura" che si intravedono...e sopratutto non si intravede fino in fondo quali siano gli obiettivi finali se non mere "seghe mentali" di persone frustrate.


Io le cose riguardo le commissioni le avevo segnalate già più di 1 anno fa con una mail al consiglio alla quale non ho ricevuto risposta, da allora mi sono sentito dire che è tutto a posto, cosa altro dovrei fare per evidenziare che non lo è ? Similmente il nuovo bando, non é trasparente ma continua a restare cosí. Vedila come vuoi, io continuo a segnalare gli errori, il motivo per il quale non vengono sistemati io non posso saperlo.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: ven 15 nov 2019, 10:50 
Non connesso

Iscritto il: gio 12 ago 2010, 20:04
Messaggi: 172
Località: ASTI
E adesso vi ammorbo io con un po' di cose noiose. Le associazioni non a fini di lucro possono avere le caratteristiche delle OMI cioè Organizzazioni a Movente Ideale. Per capire di cosa parlo è sufficente andare su Wikipedia e cercare https://it.wikipedia.org/wiki/Organizza ... nte_ideale .
Ecco cosa dice sulle crisi:
Gestione delle crisi

Le organizzazioni associative, da sempre considerate corpi intermedi della società, negli ultimi decenni riscontrano e manifestano una evidente crisi di identità dovuta al malessere diffuso di un sistema obsoleto della rappresentanza e dell’impegno sociale. I momenti di crisi profonda in queste strutture, spesso si manifestano quando vengono raggiunti i massimi risultati preventivati, a meno che i fondatori non abbiano la lungimiranza di apportare modifiche e di dare nuovi stimoli, senza attendere che questi vengano sollecitati dagli altri soci. Lo sviluppo strutturale, nel tempo, può generare il rischio di impiegare gran parte delle risorse per mantenere in vita il sistema, anziché promuovere gli scopi previsti dai fondatori. Le organizzazioni di successo hanno saputo superare i momenti di crisi motivazionali, rigenerandosi negli ideali anche se il cambiamento è iniziato con momenti di profonda tensione, abbandoni e rotture con il passato. Le OMI non sono state e non sono esenti da questo processo, anche se in esse la missione ispiratrice non segue il profitto, ma, piuttosto, gli ideali espressi dai fondatori. Nella missione intrinseca di queste persone vi è pure la ricerca di coloro che potranno essere in grado di tradurre nel futuro gli ideali in obiettivi. Quando, per ragioni legate all'organizzazione e all'efficienza dell'OMI, questi ideali vengono compromessi, i soci più motivati tendono a non riconoscersi più nell'organizzazione stessa e a minacciare la loro uscita. Le situazioni critiche che portano ad allontanamenti o abbandoni, derivano, prevalentemente, da conflitti e demotivazioni interne. Spesso accade che le crisi o le proteste non vengano colte nella loro essenza, tanto da non distinguere le vere critiche sull'identità, da intendersi come segnali positivi, dalle negatività umane fini a se stesse, che portano solo alla degenerazione. Importante quindi è comprendere ed essere aperti ad ogni manifestazione di crisi per analizzarne i motivi ed individuarne i possibili rimedi.
Per riuscire a distinguere la crisi derivante dalle esigenze di rigenerare “l’ambiente organizzativo” dalle umane esigenze personalistiche di affermazione, occorre ritornare spesso a rileggere gli ideali fondamentali dell'organizzazione e confrontarli con la realtà mutante della nostra società e con il senso di lealtà e appartenenza alla organizzazione stessa che, in un mondo così veloce e mutevole, vengono messe costantemente in difficoltà da cambiamenti repentini dei costumi e del modo di relazionarsi. Governare un’organizzazione impegna spesso in una navigazione a vista che merita prudenza, capacità critica e forza di mettersi in gioco per difendere gli ideali ispiratori e ritrovare, così, l’identità. I momenti difficili, gli abbandoni, le fratture interne rischiano di fare precipitare le situazioni sia nelle organizzazioni con obiettivi economici che in quelle a movente ideale. Spesso si possono giustificare nelle organizzazioni del primo tipo e molto meno nelle seconde. Si dimentica però che sia nel movente economico che in quello ideale, la competizione umana è sempre presente. Il ritorno ai principi fondatori può risvegliare le motivazioni umane e la ricchezza dei valori di cui sono portatrici.

Le relazioni dovrebbero essere ricercate, non solo all'interno dell'organizzazione stessa, ma pure con soggetti che, nella comunità, perseguono scopi paralleli. Le crisi organizzative e di identità che spesso caratterizzano le OMI, così come nelle entità economiche e politiche, infatti, si possono contrastare e superare anche ponendosi in rete per condividere obiettivi comuni, mettendo insieme le forze per ritrovare una spinta anche emotiva, funzionale a un migliore risultato e quindi di stimolo per il superamento delle criticità.

Questo processo non è semplice ed accettato facilmente perché, soprattutto nelle difficoltà interne, i personalismi ostacolano quella normale piccola rinuncia al proprio Status che favorisce l’integrazione di pensiero e il perseguimento degli obiettivi comuni.

Meditate gente, meditate

_________________
Nenbun si nasce, e modestamente io lo nacqui

Chi vince festeggia, chi perde spiega (Stepic)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: dom 24 nov 2019, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 feb 2016, 19:51
Messaggi: 197
Località: Cagliari
Dopo il quinto turno sono rimaste in gara 18 squadre. Tra le eliminate Norvegia, Russia, Francia, Austria, Grecia, Georgia....
In testa il Giappone a punteggio pieno, seguito da un terzetto di outsider con una sola sconfitta: Romania, Svizzera e Islanda.
L'Italia è nel gruppo con due sconfitte e incontra nel sesto turno la Bulgaria.
Già disputata una partita, che ha visto la vittoria di Andrea contro Vesselin Kolev.
Prossimi incontri:
domenica 24 alle 20.00 Edmond contro Petyo Marinev
lunedì 25 alle 19.00 Henri contro Svilen Todorov
mercoledì 27 alle 21.00 melzino contro Plamen Atanasov
Non ancora fissata la data dell'incontro tra Rino e Jordan Kirchev


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WBIF online team championship
MessaggioInviato: gio 05 dic 2019, 15:23 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 feb 2016, 19:51
Messaggi: 197
Località: Cagliari
Siamo sul 2-2 con la Bulgaria: a Rino l'incontro decisivo contro Jordan Kirchev, campione online bulgaro in carica (ha vinto la finale contro il "nostro" Bogidar Iliev).
Il match si giocherà sabato alle 20.30.
Intanto altre eliminate eccellenti: UK, Israele e Turchia....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 29 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.108s | 13 Queries | GZIP : Off ]