Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mar 18 dic 2018, 17:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 10 mar 2016, 08:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 07 set 2015, 13:09
Messaggi: 515
alfonso ha scritto:
... l'idea di wernik è molto interessante, una piantina in cui si identificano le zone e creare dei referenti non è male ...


E' vero... è una ottima idea...
svilupparla non sarebbe neanche troppo faticoso... tranne la risoluzione di due fatti... oltre a trovare un volontario che si prenda la briga di mettersi lì e dedicargli del tempo e un minimo di tecnicismo.

1.
la piantina con le bandierine va pubblicata in un sito
.
per esempio potete vedere qui ( http://bgverona.it/contatti/ ) quella del BG Verona... pubblicata -appunto- sul nostro sito.
2.
il sw per il nostro sito è fato in WP, che permette una piantina con una bandierina gratuitamente: se ne volessi mettere un'altra dovrei pagare una fee a WP. chi pagherebbe per offrire questo servizio?

In ultimo, ma questo ipotizzo sia lo step più facile, bisognerebbe reperire gli indirizzi delle varie entità dove ci si aggregare per giocare, di qualunque forma siano.

_________________
... OSVYX ...
http://bgtreviso.it/
si gioca su tavole DAL NEGRO - http://www.dalnegro.com
seguici anche sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/TVbackgammon/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 10 mar 2016, 12:25 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
OSVYX ha scritto:
alfonso ha scritto:
... l'idea di wernik è molto interessante, una piantina in cui si identificano le zone e creare dei referenti non è male ...


E' vero... è una ottima idea...
svilupparla non sarebbe neanche troppo faticoso... tranne la risoluzione di due fatti... oltre a trovare un volontario che si prenda la briga di mettersi lì e dedicargli del tempo e un minimo di tecnicismo.

1.
la piantina con le bandierine va pubblicata in un sito
.
per esempio potete vedere qui ( http://bgverona.it/contatti/ ) quella del BG Verona... pubblicata -appunto- sul nostro sito.
2.
il sw per il nostro sito è fato in WP, che permette una piantina con una bandierina gratuitamente: se ne volessi mettere un'altra dovrei pagare una fee a WP. chi pagherebbe per offrire questo servizio?

In ultimo, ma questo ipotizzo sia lo step più facile, bisognerebbe reperire gli indirizzi delle varie entità dove ci si aggregare per giocare, di qualunque forma siano.


Alcuni indirizzi io li ho trovati su Facebook e ho creato questa pagina che spero verrà scoperta da sempre più giocatori.
https://www.facebook.com/BackgammonItal ... 2/?fref=ts
Mancano Genova, Udine e Bologna, Cuneo l'ho trovato ma non so se sono attivi ancora.
I referenti mancano per alcuni club, dopo Torino farò gli aggiornamenti.

Riguarda la mappa il posto c'e, il sito CNB. Fare un sito nuovo in WP, a pagamento inizialmente, è la mia proposta, col nuovo consiglio si discuterà.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Ultima modifica di Florin il gio 10 mar 2016, 17:04, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 10 mar 2016, 13:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 07 set 2015, 13:09
Messaggi: 515
Florin ha scritto:
Riguarda la mappa il posto c'e, il sito CNB. Fare un sito nuovo in WP, a pagamento inizialmente, è la mia proposta, col nuovo consiglio si discuterà.



Il nostro sito è fatto utilizzando WP.
Il setup me lo ha fatto un amico di Roma, molto bravo dal punto di vista di setup di siti web.
La gestione la curo personalmente...
Forse gestito così è "decisamente economico"... a parte il setup iniziale e la registrazione del dominio da rinnovare di anno in anno per un valore di qualche decina di euro.
Infatti non pesa sul bilancio del BG VR CLUB.

Forse manca delle "frociatine grafiche"...
Ma l'efficacia è garantita... xkè cmq riesce ad arrivare a circa 120 persone che ho catalogato tra gli utenti.
Questo è l'obiettivo principale: PORTARE INFORMAZIONI

Saranno poi le persone ad avvicinarsi laddove trovassero interesse. Ciò è già accaduto qui a VR.

Chiunque avesse interesse a ricevere la nostra newsletter può richiederla scrivendo una email all'indirizzo di posta del sito: info@bgverona.it indicando Cognome, Nome, Indirizzo email

Devo dirti -per esperienza- che il sito funziona molto meglio del Gruppo FB; questo infatti viene letto ... praticamente ... da nessuno ... pur essendo un gruppo pubblico, mentre il sito è visitato mediamente -ogni giorno- da circa 20-25 utenti,
Infatti stavo quasi pensando di chiudere il gruppo FB.

Ovviamente, poi, un forum come questo è un veicolo che chiude la complementarietà delle info sulle location.

Prendi ciò che ho scritto come spunto di riflessione... basato sulla mia esperienza.

_________________
... OSVYX ...
http://bgtreviso.it/
si gioca su tavole DAL NEGRO - http://www.dalnegro.com
seguici anche sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/TVbackgammon/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 10 mar 2016, 17:03 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
OSVYX ha scritto:
Florin ha scritto:
Riguarda la mappa il posto c'e, il sito CNB. Fare un sito nuovo in WP, a pagamento inizialmente, è la mia proposta, col nuovo consiglio si discuterà.



Il nostro sito è fatto utilizzando WP.
Il setup me lo ha fatto un amico di Roma, molto bravo dal punto di vista di setup di siti web.
La gestione la curo personalmente...
Forse gestito così è "decisamente economico"... a parte il setup iniziale e la registrazione del dominio da rinnovare di anno in anno per un valore di qualche decina di euro.
Infatti non pesa sul bilancio del BG VR CLUB.

Forse manca delle "frociatine grafiche"...
Ma l'efficacia è garantita... xkè cmq riesce ad arrivare a circa 120 persone che ho catalogato tra gli utenti.
Questo è l'obiettivo principale: PORTARE INFORMAZIONI

Saranno poi le persone ad avvicinarsi laddove trovassero interesse. Ciò è già accaduto qui a VR.

Chiunque avesse interesse a ricevere la nostra newsletter può richiederla scrivendo una email all'indirizzo di posta del sito: info@bgverona.it indicando Cognome, Nome, Indirizzo email

Devo dirti -per esperienza- che il sito funziona molto meglio del Gruppo FB; questo infatti viene letto ... praticamente ... da nessuno ... pur essendo un gruppo pubblico, mentre il sito è visitato mediamente -ogni giorno- da circa 20-25 utenti,
Infatti stavo quasi pensando di chiudere il gruppo FB.

Ovviamente, poi, un forum come questo è un veicolo che chiude la complementarietà delle info sulle location.

Prendi ciò che ho scritto come spunto di riflessione... basato sulla mia esperienza.


Sicuramente ciò che hai scritto è utile, se fa 20-25 il tuo sito quello CNB mi aspetto 10 volte tanto. Riguardo Facebook io considero serve comunque, è un altra canale e ha funzionalità diversa.
Il set-up del sito CNB sarà a pagamento se non troviamo chi lo fa gratis, poi la gestione chiaro che sarà a carico del consiglio e non peserà più sul bilancio.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 10 mar 2016, 19:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ott 2011, 18:02
Messaggi: 159
Visto che la proposta in qualche modo interessa, posto volentieri il link diretto dell'esempio sopra citato che risulta implementato in un forum:

https://www.google.com/maps/d/viewer?mi ... =UTF&msa=0

Non sono a conoscenza dei dettagli però immagino che si tratti di una soluzione gratis? Per i vari ritrovi/circoli/tornei e le rispettive proposte alberghiere hanno usato gli indirizzi completi, per i giocatori singoli che vogliono aderire giustamente si limitano al nick del forum ed al numero postale della relativa città per ragioni di privacy.

Pare che la soluzione abbia contribuito non poco alla creazione di nuovi circoli, ma pure alla realizzazione di qualche incontro casuale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: lun 01 ott 2018, 10:44 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
BluNick ha scritto:

So di essere in minoranza, ma proviamo una volta per tutte a definire che gioco è il backgammon.
Un gioco dove la fortuna conta per il 99% (mi sembra esagerato, ma sono parole del guru melzino) in cui si gioca con varie formule di torneo, ma quasi sempre ad eliminazione diretta e si viene eliminati anche dopo sole due partite e dove vanno a premio non più del 10% dei partecipanti.
Praticamente ho più chances di andare a premio giocando al tavolo della roulette.
Si gioca in location prestigiose, con sistemazioni alberghiere eccessivamente costose, ecc. ecc. = costi costi costi.
Benefici? Nulla per il principiante e pochi per il giocatore esperto.

Vi pare una attività ludico sportiva attraente?

Oggi come oggi si giocano tornei ai massimi livelli nazionali di scacchi ed anche di poker con 50 euro, certo i numeri dei partecipanti sono diversi, ma la sperequazione economica è evidente.

Un giovane non verrà mai a giocare il backgammon.

Riepilogando: gioco di nicchia, almeno in Italia, costi proibitivi per i più ed attrattiva zero!

Posto che la quota che va all'organizzazione sia sacrosanta e dovuta, resta che il discorso economico è preponderante, non capirlo equivale a fare gli struzzi.
La quota dei tornei nazionali è in linea con le quote che si pagano in altri paesi europei, ma per fare un esempio, lo stipendio medio di un tedesco o di un danese è di circa il doppio di quello di un italiano! Impensabile venire ai tornei per chiunque non abbia da spendere qualche migliaio di euro l'anno!

In più da quest'anno al CNB hanno vinto i falchi che hanno imposto quote da gambler nella categoria Champion. Snaturando anche il concetto di Sidepot che poteva essere una soluzione intelligente, ma che risulta male applicato in quanto troppo basso rispetto alla quota.
A mio modesto avviso queste politiche non sono certo adatte a promuovere il movimento, anzi sono in stridente contrasto con il concetto di promozione e sviluppo.

Bisogna chiedersi perché i giocatori vanno ai tornei. Se l'obiettivo dichiarato è vincere un bel gruzzolo, state facendo la cosa giusta. Ma se i partecipanti ai tornei ci vanno per sana competizione e per spirito agonistico, state toppando.
Io sarò anche una mosca bianca, ma più che vincere il gruzzolo, mi interessa vincere il torneo e ricevere la coppa!

Attualmente se dovessi partecipare ad un torneo non andrei ad una tappa del CNB, ma farei un torneo BMAB. Pochi giocatori, ma tutti molto appassionati, partite registrate in video ed analizzate, parte della quota al migliore PR. Durata di una sola giornata e spese molto contenute. Quote moderate o addirittura basse. Riconoscimento della norma e pubblicazione su un ranking. Per me questo è il futuro del backgammon "sportivo", l'altro appartiene ad un'altro secolo.

In definitiva, che cosa rimane? Che cosa ci tiene uniti?

Una unica cosa: la passione.

Vediamo di sviluppare almeno questa, io lo sto facendo con l'online ed a costo zero. Molti di voi lo fanno in altri ambiti e con buoni risultati, ma comunque il live non decolla, bisogna chiedersi perché.


Rispolvero questo thread per discutere con chi ha voglia, l'altro era centrato sulla discussione Fleccha-Danrot e poi si è finiti per parlare di questo.
Come ho già detto voglio prendere seriamente il ruolo nel board Eubgf e cercare soluzioni per alcune problematiche. Perchè in vicina Francia (per non parlare della Danimarca), che una federazione ce l'hanno, si possono avere tornei a basso costo con molti partecipanti ?
Io da giocatore non ho problemi economici a partecipare ai grossi tornei, li preferisco per l'adrenalina che danno. Ho partecipato 1 anno anche a Grado dove di soldi non ci sono ma devo dire che i giocatori non sono tantissimi. Ho anche vinto e mi sono sentito soddisfatto comunque anche se molti dei più forti non c'erano, a bg non è mai facile vincere un torneo.

Un idea che ha obiettivi a lungo termine sono il bg nelle scuole e università, qualcuno ha già rotto il ghiaccio. Ovvio che al Cnb possa interessare poco, questi non hanno soldi da spendere, magari ai circoli locali potrebbe.
Se si collaborasse di più fra i circoli sarebbe una buona cosa, almeno nello scambio di informazioni qualcosa viene fatto comunque sulle formule. Per fare ciò servirebbe che un circolo(presidente, consiglio) si sentisse parte di un qualcosa più grande, cosa che vedo al momento si sente poco.
Questo vale anche a livello più alto, fra paesi, da c'è Eubgf e anche li manca la collaborazione per ora , purtroppo da noi non viene percepita dal Cnb come qualcosa più grande di cui farne parte, d'altronde il CNB non è una federazione.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: lun 01 ott 2018, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2620
Cita:
. Ovvio che al Cnb possa interessare poco, questi non hanno soldi da spendere,

ma per chi ci prendi.... scuso la tua arroganza perchè ti sfugge il senso delle parole a 360°

abbiamo partecipato a varie manifestazioni gratuite ma tu non c'eri, da anni siamo nel territoro prima con la uisp e poi a livello locale e tu non c'eri, sempre e solo volontariato.
quindi chiudi il capitolo CNB, non farci passare per mangiasoldi, modera i termini ed evita di coinvolgerci con affermazionmi fori luogo.
Non da meno ilo CNB organizza l'online... tutto gratuito anzi ci mette dei premi finali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: lun 01 ott 2018, 12:03 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
alfonso ha scritto:

abbiamo partecipato a varie manifestazioni gratuite ma tu non c'eri, da anni siamo nel territoro prima con la uisp e poi a livello locale e tu non c'eri, sempre e solo volontariato.
quindi chiudi il capitolo CNB, non farci passare per mangiasoldi, modera i termini ed evita di coinvolgerci con affermazionmi fori luogo.
Non da meno ilo CNB organizza l'online... tutto gratuito anzi ci mette dei premi finali.


Ok, avrò sbagliato, saranno altri i motivi per cui non interessa il discorso scuole/università.
Online che c'entra ? Siamo tutti d'accordo che funziona alla grande per appassionare i giocatori e poi qualcuno live arriva.
Il CNB è un associazione e quindi ha i suoi obiettivi e costi. Nei miei 2 anni da consigliere non sono venuto a conoscenza di partecipazioni a eventi, hanno un costo e il passato probabilmente dice che non convengono, ok, ma io sto parlando di altro.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: mer 03 ott 2018, 07:28 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2620
Florin abbi più concretezza, accentri l’attenzione su molti temi ma poi???
Non sarebbe meglio tu dicessi ho fatto una promozione alla manifestazione di ..., oppure sono andato all’università e abbiamo condiviso un progetto?

È molto impegnativa l’escalation alla visibilità, io in parte ci ho provato ma poi ho desistito, se vai ad una manifestazione hai 8 ore da insegnare a chi non sa giocare e che non vedrai mai più. Ripeto per l’ennesima volta: il backgammon è un microcosmo se paragonato ad altri giochi, renderlo popolare mi pare un avventura donchisciottesca. In alternativa troverai molti estimatori e allora il bacino di utenza va individuat. Fatto questo, entra nella scuola e chiedi del preside! Se necessitano collaboratori probabilmente ci sono, in realtà sono giocatori e come sai una razza particolare, devi convincerli a spendere il proprio tempo.

Online c’entra perche ad oggi è un veicolo promozionale, l’unico per quanto ne sappiamo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: mer 03 ott 2018, 11:51 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
alfonso ha scritto:
Florin abbi più concretezza, accentri l’attenzione su molti temi ma poi???
Non sarebbe meglio tu dicessi ho fatto una promozione alla manifestazione di ..., oppure sono andato all’università e abbiamo condiviso un progetto?

È molto impegnativa l’escalation alla visibilità, io in parte ci ho provato ma poi ho desistito, se vai ad una manifestazione hai 8 ore da insegnare a chi non sa giocare e che non vedrai mai più. Ripeto per l’ennesima volta: il backgammon è un microcosmo se paragonato ad altri giochi, renderlo popolare mi pare un avventura donchisciottesca. In alternativa troverai molti estimatori e allora il bacino di utenza va individuat. Fatto questo, entra nella scuola e chiedi del preside! Se necessitano collaboratori probabilmente ci sono, in realtà sono giocatori e come sai una razza particolare, devi convincerli a spendere il proprio tempo.

Online c’entra perche ad oggi è un veicolo promozionale, l’unico per quanto ne sappiamo.


Ok, faccio una divisione:
1) tornei a basso costo: un campionato solo italiano con 100 Eur di iscrizione da fare in una sede unica e in un posto centrale interessa al Cnb ?
E ai giocatori che non vengono mai ma che possono competere per un titolo, meno prestigioso del CNB (non è un campionato italiano perchè anche un residente al estero può vincerlo) ?
Aggiungo: per prima cosa sarebbe in linea con lo statuto ? Il Cnb di base è un associazione internazionale visto che alcuni soci sono stranieri, sarebbe da escludere quindi chi non è residente o cittadino italiano.
Sul resto non possono essere concreto, se aumenta in nr di giocatori diventa più probabile che qualcuno si metta anche a organizzare.

2) Scacchi nelle scuole e università. Nelle scuole non saprei bene come iniziare ma visto che a Verona qualcuno lo sta facendo mi posso prendere il ruolo di coordinatore per estendere l'iniziativa se non lo vuole fare qualcuno del consiglio CNB. Vorrei intanto vedere chi interessato almeno un minimo, qui se sono da solo non mi muovo. Le scuole pagano chi insegna, non sarebbe gratis.
Scacchi in università: qui ho già un contatto dentro il circolo di scacchi del Politecnico, ora che sta per iniziare l'anno accademico lo risento. L'idea è di trovare qualcuno degli studenti che se ne occupi lui principalmente, portarli al circolo ho visto che non funziona.
A Roma De Toffoli ha fatto una lezione in aula sul prendere decisioni nel poker e bg, manifestazioni di scacchi ne organizzano, si potrebbe sondare ma io non vivo li.
https://www.quotidiano.net/esteri/video ... -1.2631078
Io credo che il bg può fare un salto in avanti come gioco sopratutto ora che abbiamo anche i tornei Bmab dove di gambling c'è bene poco visto che si gioca più per prendere un titolo.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 04 ott 2018, 09:42 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2620
un campionato solo italiano per definire che cosa?
Agli assoluti di tennis partecipano tutti e ciò interessa ai giocatori, diversamente avrebbe un ruolo di serie c.
In parte hai ragione, mi piace la categoria unica ad un costo accessibile a tutti (mica tutti), però... quando lo facemmo a Cavalese ci fu un plebiscitario malcontento, gli intermediate si lamentarono perchè era ovvio il divario tra le due categorie, il solo Trombini si salvo dal naufragio.
Rimane da elaborare l'idea cercando degli equilibri, se ne può discutere.

Scuole, Università: se tu individui questa opportunità o idea ne devi supportare il peso e non solo l'idea altrimenti è un elemento astratto. Il CNB collaborerà al 100% se TU procuri questa opportunità.

Io ho dei figli a volte mi parlano dei loro progetti, mi limito ad ascoltare poi indago sull'aspetto pratico e li trovo scoperti. Chi di loro ha superato questo impasse ne ha goduto i frutti, chi no.... rimane un sognatore. Adoro i sognatori, sono la parte bella che sta in ciascuno di noi ma la vita è una costante messa alla prova pertanto suona il campanello del politecnico :)

De Toffoli viene chiamato per fare questi incontri, rientra nel suo lavoro, si è scelto la battaglia da portare avanti contro il gioco d'azzardo (intediamoci: slot&C.) in difesa di altri giochi come il poker attuale e il BG. Numero 1.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PANORAMICA SUL MONDO DEL BACKGAMMON IN ITALIA
MessaggioInviato: gio 04 ott 2018, 13:21 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1591
alfonso ha scritto:
un campionato solo italiano per definire che cosa?
Agli assoluti di tennis partecipano tutti e ciò interessa ai giocatori, diversamente avrebbe un ruolo di serie c.
In parte hai ragione, mi piace la categoria unica ad un costo accessibile a tutti (mica tutti), però... quando lo facemmo a Cavalese ci fu un plebiscitario malcontento, gli intermediate si lamentarono perchè era ovvio il divario tra le due categorie, il solo Trombini si salvo dal naufragio.
Rimane da elaborare l'idea cercando degli equilibri, se ne può discutere.

Scuole, Università: se tu individui questa opportunità o idea ne devi supportare il peso e non solo l'idea altrimenti è un elemento astratto. Il CNB collaborerà al 100% se TU procuri questa opportunità.

Io ho dei figli a volte mi parlano dei loro progetti, mi limito ad ascoltare poi indago sull'aspetto pratico e li trovo scoperti. Chi di loro ha superato questo impasse ne ha goduto i frutti, chi no.... rimane un sognatore. Adoro i sognatori, sono la parte bella che sta in ciascuno di noi ma la vita è una costante messa alla prova pertanto suona il campanello del politecnico :)

De Toffoli viene chiamato per fare questi incontri, rientra nel suo lavoro, si è scelto la battaglia da portare avanti contro il gioco d'azzardo (intediamoci: slot&C.) in difesa di altri giochi come il poker attuale e il BG. Numero 1.


Per definire il titolo italiano, cosa che le federazioni riconosciute fanno. Non so se a tennis partecipano i migliori ma a ciclismo per esempio lo fanno solo raramente, più come allenamento.
Rimane una cosa da serie B certo, lo è in molte discipline, un pò come sono gli open Cnb ora rispetto al principale.

Un progetto come il bg nelle scuole credi sia normale cadere su una solo persona invece che un organizzazione ?
Un club può farlo nella sua zona certo ma qualcuno dovrebbe fare da riferimento a livello nazionale, chi meglio del CNB potrebbe ?
A iniziative come quella del professore che ha invitato De Toffoli a tenere una lezione si potrebbe dare un seguito, gli studenti che hanno seguito sua lezione potrebbero essere interessati almeno un minimo a conoscere meglio il gioco, ottimizzare decisioni è una cosa interessante e utile.
Chi se se dovrebbe occupare in assenza di una federazione ?

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 117 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 18 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.069s | 12 Queries | GZIP : Off ]